Spici apre la call per “Startups Go Global”

Spici ha lanciato la call per “Startups Go Global: Acceleratore Internazionale della Campania” rivolta a team imprenditoriali, startup e spinoff interessati ad internazionalizzarsi. La presentazione ufficiale lunedì mattina 9 maggio alla settima edizione di Innovation Village a Città della Scienza alla presenza di Valeria Fascione, assessore regionale all’innovazione, ricerca e startup. Il programma in collaborazione con Noesi Evolution è stato organizzato nell’ambito dell’Avviso Pubblico “Misure di rafforzamento dell’ecosistema innovativo della Regione Campania”P.O.R. Campania FSE 2014-2020 – ASSE III – Obiettivo Specifico 14

“E’ il momento per accettare nuove sfide e lanciare proposte innovative e a vocazione internazionale” ha detto Mariangela Contursi direttore Spici, presentando “Startups Go Global”. “Un programma – ha spiegato – strutturato per supportare le startup a intraprendere percorsi di internazionalizzazione. Aiuteremo le imprese a far maturare le loro idee di business, accompagnandole attraverso servizi professionali di tutoraggio. Non solo. Li aiuteremo anche a rafforzare le loro conoscenze su alcuni Paesi target come la Cina, gli Stati Uniti, il Giappone o gli Emirati Arabi Uniti, dove siamo presenti con i nostri servizi di internazionalizzazione e a strutturare le competenze che servono ad approcciare questi mercati a partire da quelle linguistiche.

“Oggi – ha detto Chiara Romano, responsabile delle attività internazionali Spici abbiamo lanciato la call che riguarda la prima fase del programma per selezionare i team imprenditoriali e le startup che parteciperanno a due moduli: uno di livello base e uno di livello avanzato per formare dall’idea all’impresa fino al business plan i giovani talenti che vorranno internazionalizzarsi. Infine un modulo trasversale di business english per strutturare anche le capacità linguistiche”.