La Giornata Italiana dell’Innovazione in Georgia

Incontri e dibattiti alla “Giornata italiana dell’Innovazione” in Georgia, la più importante iniziativa sul tema dell’innovazione promossa dall’Ambasciata italiana in Georgia e dalla Fondazione Cotec. Un’occasione importante per approfondire e rilanciare opportunità di collaborazione tra l’ecosistema innovativo italiano e quello georgiano.

All’evento che si è aperto a Tbilisi il 16 maggio ha partecipato una delegazione italiana di alto profilo promossa e coordinata da Spici. “Il fatto che, su richiesta dell’ambasciata italiana in Georgia, Spici abbia portato una delegazione importante di startup, centri per l’innovazione, la rete nazionale delle startup e dei parchi scientifici e tecnologici Innovup, l’Università degli studi di Napoli, l’Orientale dimostra – ha detto Vincenzo Lipardi, presidente Spici – che l’Italia può avere una grande funzione sul tema dello sviluppo economico e della cooperazione. Soprattutto può essere un Paese capace di rilanciare e valorizzare la pace creando ponti tra Paesi e culture diverse.

Durante l’appuntamento dedicato alla ricerca e l’innovazione sono stati annunciati i vincitori del Premio nazionale per i migliori innovatori georgiani “STEM Study Visit to Italy”: Davit Danelia e Mariam Maisuradze hanno vinto una borsa di studio e un’esperienza formativa di tre mesi presso Spici, nel Polo tecnologico di San Giovanni a Teduccio.