Spici Srl e Fondazione Cotec siglano una partnership

Partnership tra Spici e Fondazione COTECSpici Srl e Fondazione Cotec per l’Innovazione siglano un protocollo di intesa per intraprendere un percorso di collaborazione nella realizzazione di progetti congiunti di creazione e accelerazione di impresa, business development, trasformazione digitale, formazione innovativa e internazionalizzazione.

L’obiettivo è quello di rafforzare il ruolo dell’Italia nell’ecosistema internazionale dell’innovazione e della cultura scientifica, attraverso lo sviluppo di programmi, e iniziative che mettano in contatto Paesi e culture e ne valorizzino la ricchezza che tale diversità culturale è in grado di apportare, costruire linguaggi e pratiche più avanzate.  

Le attività nelle quali saranno coinvolte sono le seguenti:

Progetti ed iniziative di attrazione e formazione di talenti, coadiuvando l’Italia nelle sue politiche di diplomazia scientifica nei Paesi prioritari, e contribuendo alla crescita di una generazione di talenti in grado di poter innovare le imprese, attraverso stage, tirocini formativi, hackathon internazionali, laboratori, percorsi formatici dedicati, etc.

Iniziative e programmi di internazionalizzazione e di promozione dei sistemi innovativi italiani ricerca-impresa nel mondo, con un’attenzione specifica, sia pure non esclusiva, ai Paesi Terzi, anche puntando sulla valorizzazione di giovani talenti attraverso

iniziative congiunge finalizzate alla creazione e lo sviluppo di imprese innovative, competitive, sostenibili, in grado di produrre nuova occupazione;

progetti congiunti, anche a valere su bandi regionali, nazionali ed europei, per la promozione di percorsi di formazione avanzata, di creazione, innovazione e internazionalizzazione di start up innovative e di trasferimento tecnologico, nonché iniziative di open innovation;

condivisione di contenuti, strategie e opportunità per contribuire alla crescita dell’ecosistema dell’innovazione nazionale e meridionale, nell’ambito dei rispettivi ambiti di operatività, e attivazione di sinergie e complementarietà, mettendo a disposizione le reciproche competenze, il network e l’expertise maturato;

organizzare attività congiunte, programmi, eventi, azioni formative, incontri di approfondimento, informazione, animazione e ogni altra utile iniziativa coerente con il presente protocollo, che possa essere di comune interesse, collaborando anche nell’individuazione delle possibili e necessarie risorse finanziarie per la copertura dei relativi costi; 

promuovere e dare visibilità alle attività congiunte attraverso strumenti di comunicazione di rete.