La Casa delle Tecnologie Emergenti “Infiniti Mondi – Napoli Innovation City” è un progetto del Comune di Napoli, finanziato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, che ha l’obiettivo di mettere a disposizione delle imprese un centro di innovazione  specializzato su Metaverso, Web 3.0, Gaming/Gamification, Digital Storytelling, Quantum Computing e 5G, per sviluppare e testare prodotti, processi, servizi, startup e nuovi modelli di business nel settore delle Industrie Culturali e Creative.

Per il progetto della CTE il Comune di Napoli è capofila di un partenariato che comprende le Università di Napoli Federico II e L’Orientale, l’Accademia di Belle Arti di Napoli – i cui giovani designer hanno realizzato il logo di “Infiniti Mondi” –  il Centro d’innovazione digitale Cefriel del Politecnico di Milano, i centri di ricerca e innovazione MedITech 4.0, Cnr – Istituto di Scienze del Patrimonio Culturale e CeRICT Scarl, e imprese innovative come Tim, Spicy e One More Pictures.

 

Il Bando

Il Bando mira a promuovere e supportare le startup e gli spin – off universitari, operanti nel campo delle Industrie Culturali e Creative così come previsto dal  WP.4 “sviluppo industriale e creazione d’impresa”  task 4.1 “Programma di accelerazione e incubazione” del progetto della CTE Napoli Infiniti Mondi – Napoli Innovation City CUP B67F23000000008 – FSC 2014-2020.

Le aziende selezionate parteciperanno al secondo ciclo del Programma di Incubazione e accelerazione, che verrà realizzato in collaborazione con imprese, università, distretti tecnologici, laboratori pubblico/privati di ricerca, istituti di credito, investitori.

Il Programma prevede servizi di formazione e orientamento imprenditoriale, tutoraggio dedicato, accesso alle facilities e alle opportunità offerte dalla CTE Napoli, tra cui spazi di coworking e laboratori tecnologici (Metaverso, Web 3.0, Gaming/Gamification, Digital Storytelling, Quantum Computing e 5G).

Chi può partecipare

Il Bando è finalizzato alla selezione  di 10 nuove idee di business nel campo delle Industrie Culturali e Creative, ed è rivolto a startup /spin-off universitari già costituiti, o a team che intendano costituirsi entro e non oltre 30 giorni dall’inizio del Programma, con un’idea tecnologica e di business con un focus specifico sulle Industrie Culturali e Creative.

Sono considerati soggetti ammissibili anche quelli provenienti dall’estero, ma con sede legale e/o sede operativa in Italia, i quali dimostrino interesse economico e di sviluppo sul territorio regionale nel settore di riferimento oggetto della proposta. I progetti candidati dovranno fare riferimento ad una o più delle seguenti tecnologie emergenti: Metaverso, Gaming/Gamification, Digital Storytelling, Web3, Quantum Computing, 5G/6G, Intelligenza Artificiale e Machine Learning, X-reality, Blockchain, IoT, Cybersecurity, NFT, Cloud/Edge computing, Simulation.

Preferibilmente le proposte dovranno rivolgersi ad uno o più dei seguenti settori applicativi:

  • CULTURAL HERITAGE
  • AUDIOVISUAL SECTOR
  • GAMING AND GAMIFICATION
  • TOURISM
  • COMMUNICATION AND NEW MEDIA
  • PERFORMING ART, VISUAL ARTS & SHOW BUSINESS
  • ARCHITECTURE, DESIGN, ARTISTIC CRAFTS
  • LITERATURE, BOOKS AND PUBLISHING
  • EDUCATIONAL
  • MUSIC
  • CREATIVE DRIVEN SECTORS .

Tipologia di sostegno

I servizi erogati alle startup e team selezionati nell’ambito del presente Programma di Incubazione hanno un valore di mercato pari a 25.000,00 euro, per ciascun progetto selezionato.

I contributi, saranno erogati ai sensi del regime “de minimis” di cui al Regolamento UE 2023/2831 della Commissione Europea del 13 dicembre 2023.

Durata

Il Programma di Incubazione della CTE di Napoli avrà una durata pari a 6 mesi: decorrerà dal mese di settembre 2024 e terminerà nel mese di febbraio 2025. La durata del Programma potrà subire proroghe e\o variazioni che verranno eventualmente comunicate a tutti i partecipanti selezionati.

Domande di partecipazione

I soggetti interessati a candidarsi al Programma dovranno presentare apposita domanda entro e non oltre il 13/09/2024 al seguente indirizzo PEC: ctenapoli.spici@pec.it

  • con firma digitale del legale rappresentante dell’impresa;

oppure

  • con firma autografa del legale rappresentante dell’impresa e allegata copia di documento di identità in corso di validità.

Le candidature dovranno essere presentate compilando e inviando i seguenti allegati:

ALLEGATO A – MODULO DI CANDIDATURA

ALLEGATO B – DESCRIZIONE DEL PROGETTO

ALLEGATO C – DICHIARAZIONE DE MINIMIS

La data di scadenza potrà subire proroghe e\o variazioni che verranno eventualmente comunicate a tutti i partecipanti selezionati.

Informazioni e Chiarimenti

Tutte le informazioni relative al presente Programma sono disponibili sul sito del Comune di Napoli, della CTE di Napoli, oltre che sul sito di SPICI e dei partner della CTE.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti, è possibile inviare una mail al seguente indirizzo: startup@spici.eu

Il Programma di Incubazione e Accelerazione è coordinato da Spici srl – Società per l’Innovazione, la Cooperazione e l’Internazionalizzazione, che si avvarrà, per le attività di incubazione, di Fabbrica Italiana dell’Innovazione, incubatore specializzato sulle Industrie Culturali e Creative (ICC) e sulla Green & Blu Economy, situato in Napoli, nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, alla via Ponte dei Granili, 24, nei pressi del Polo Tecnologico dell’Università degli Studi di Napoli Federico II.

𝘗𝘳𝘰𝘨𝘦𝘵𝘵𝘰 𝘊𝘢𝘴𝘢 𝘥𝘦𝘭𝘭𝘦 𝘛𝘦𝘤𝘯𝘰𝘭𝘰𝘨𝘪𝘦 𝘌𝘮𝘦𝘳𝘨𝘦𝘯𝘵𝘪 𝘥𝘦𝘭 𝘊𝘰𝘮𝘶𝘯𝘦 𝘥𝘪 𝘕𝘢𝘱𝘰𝘭𝘪 “𝘐𝘯𝘧𝘪𝘯𝘪𝘵𝘪 𝘔𝘰𝘯𝘥𝘪 𝘕𝘢𝘱𝘰𝘭𝘪 𝘐𝘯𝘯𝘰𝘷𝘢𝘵𝘪𝘰𝘯 𝘊𝘪𝘵𝘺 𝘊𝘜𝘗 𝘉67𝘍23000000008 – 𝘍𝘚𝘊 2014-2020